«Solo l’amare»

Solo l’amare, solo il conoscere
conta, non l’aver amato,
non l’aver conosciuto. Dà angoscia

il vivere di un consumato
amore. L’anima non cresce più.

Pier Paolo Pasolini, Il pianto della scavatrice (1956)