«per tutta la mia stanchezza»

per la mia sensibilità
per le mie scarpe lucidate
per il mio gusto
per tutta la mia stanchezza e la mia mia guittezza.

Paolo Conte, Alle prese con una verde milonga