come posso dirti

come posso dirti
il profumo illimitato
di questo gelsomino
al crepuscolo
pascolando sfinito
in una primavera stanca
che non prevede nulla?

© Daniele Martino 2016 – proprietà letteraria riservata