ho sfogliato le pagine invano

Nel 1999 è andato in scena al Teatro “Vittorio Emanuele” di Messina Averroè, «tre scene melodrammatiche da Averroè, Le mille e una notte, Il Cantare del Cid», libretto di Daniele Martino, editore Sonzogno. Personaggi e organico: Averroè (basso), Isabella (soprano), Ibn Arabi (tenore), archi, tastiera elettrica. Durata 40′.

http://www.marcobetta.com/composizioni.html

AVERROÈ
(torna a scrivere)
Dunque, “per la loro…”mìmesis”…
rap-pre-sen-ta-zio-ne…
si ricorre a cose… provenienti…”
provenienti da… maledizione!

(con sconforto)
Ho sfogliato le pagine invano
quel che cerchiamo è a portata di mano…
(s’alza e va alla biblioteca. Prende un libro, lo sfoglia)
Ho sfogliato le pagine invano:
cos’è il sapere, cosa poi la vita
se ora io sono qui, e ignoro ancora
e ancora non capisco, cos’è amore?

© Daniele Martino 1999 – proprietà letteraria riservata

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.