«L’amore non mente mai a se stesso»

La verità esiste, eccome! Lo scrive Emerson il 29 settembre del 1830 a 30 anni: «Un uomo è invincibile tutte le volte che esprime la semplice verità»; l’amore è verità, lo scrive Thoreau nel 1845 a 28 anni: «L’amore non mente mai a se stesso, né lo si può fraintendere». Thoreau vuol essere sincero, poter dire la verità. I due coinquilini sapevano che in Natura tutto scorre, inutile opporsi. Il 24 marzo del 1862, socraticamente, Thoreau muore con «gioia e tranquillità».

Daniele Martino, “Thoreau reporter della verità”
http://www.doppiozero.com/rubriche/218/201401/thoreau-reporter-della-verita

http://www.doppiozero.com/rubriche/obliquity

477px-Henry_David_Thoreau_-_Dunshee_ambrotpe_1861