nel nullo nullissimo mio nulla

il raga delle tartarughe

parte terza

Cosí se mi ammazzassi potrei trovare, postuma, una culla
nell’ultima caduta nella polvere del nulla, nel nullo nullissimo mio nulla.
Io,
nell’ultima caduta nella polvere del nulla, nel nullo nullissimo mio nulla.
Io che ho tutto, dalla vita, io, minuscolo mio Io.
(un altro dove…) (un altro dove…) (dove?)
(sparire, dileguare)
(presto, mi sa che morirò)
o annientamento anonimo
nel nullo nullissimo, infine nostro nulla.

© Daniele Martino 2013 – proprietà letteraria riservata

manine_raga