«Perché senza te c’è solo una solitudine piena di tormenti»

Chants of India

Ravi Shankar (produced by George Harrison, 1997)

 

traduzioni di Daniele Martino © 2013 – proprietà letteraria riservata

 

Mangalam

Bhoomimangalam. Udakamangalam

Agnimangalam. Vaayumangalam.

Gaganamangalam. Sooryamangalam.

Chandramangalam. Jagat Mangalam.

Jeevamangalam. Dehamangalam.

Manomangalam. Aatmamangalam.

Sarvamangalam Bhavatu Bhavatu Bhavatu.

Sarvamangalam Bhavatu Bhavatu Bhavatu.

Sarvamangalam Bhavatu Bhavatu Bhavatu.

 

Possa esserci tranquillità sulla Terra,

nell’acqua, nel fuoco, nel vento, nel cielo, nel sole

nella luna, sul nostro pianeta, in tutti gli esseri viventi

nel corpo, nella mente e nello spirito.

Possa esserci tranquillità ovunque, e per tutti.

 

 

Prabhujee

Prabhujee Dayaa Karo

Maname Aanee Baso.

Tuma Bina Laage Soonaa

Khaali Ghatame Prema Bharo.

Tantra Mantra Poojaa Nahi jaanu

Mai To Kevala Tumako Hi Maanu.

Sare jaga Me Dhundaa Tumako

Aba To Aakara Baahan Dharo.

 

O Signore, mostra un po’ di compassione per me.

Ti prego, vieni e dimora nel mio cuore.

Perché senza te c’è solo una solitudine piena di tormenti.

Riempi questo recipiente vuoto con il nettare dell’amore.

Io non conosco nessun tantra, mantra o culto.

Io conosco solo te, credo solo in te!

Ti ho cercato in tutto il mondo.

Ti prego, vieni, e prendimi per mano, ora.

 

http://www.maxilyrics.com/ravi-shankar-prabhujee-lyrics-0359.html

maxresdefault