oggi di cose poi ne ho fatte e tante sai

gocce di pioggia tuonano dal tetto
sputicchi o lacrime sul monitor riacceso
per raccontarti cosa ho fatto oggi:
ho finito un romanzo apocalittico e irridente
che racconta come finirà la nostra civiltà
ho visto un noir hollywoodiano anni Cinquanta
in cui Jean Simmons con angelica faccina
butta in un precipizio chi la contraddice
alle diciotto in punto succhiavo caramelle alla melissa
alle quattordici mangiavo zucchine con due uova
alle dodici leggevo quanto colei che mi lasciò
peni d’amor per il colui che non la prende
ho fumato alcuni minisigari con filtro
ho sentito due minuti i miei due figli dalle madri
ho accettato che la promessa sposa coniugata
corresse dalla nonna che stava vomitando
e non potesse farmi coccole via chat

cosa farò stasera non lo so
forse non farò più niente ormai
che oggi di cose poi ne ho fatte e tante sai

© Daniele Martino 2013 – proprietà letteraria riservata