come ri-suona The Tree Of Life

Questa volta ri-sento The Tree Of Life come una partitura di arie e vagiti e sussurri e onde e vento e tuoni… Terrence Malick rimane uno dei piú profondi evocatori di inconsce e preconsce emozioni empatiche del cosmo, dell’umanità, della nostra infanzia, dei nostri sogni e della nostra morte

© Daniele Martino 2012 – proprietà letteraria riservata