amore o compassione?

«Jihi è la compassione. L’amore ha molti gradi, forme. L’amore universale è il più profondo. Se abbiamo pietà di qualcuno, non si tratta solamente della sofferenza materiale, affettiva della sua miseria. Dobbiamo diventare come lui, avere il suo stesso spirito. Come aiutare, sollevare, guarire? Noi dobbiamo sempre vedere le cose non dal nostro punto di vista soggettivo, ma diventare l’altro. Senza dualità. Non solo amarlo ma identificarci con il suo spirito.

Nell’amore esiste sempre una dualità, una opposizione tra i partner. Ma nella compassione i due esseri non sono che uno. L’amore è relativo. La compassione è comunione totale dei due esseri. Ma senza saggezza l’amore è cieco.

La dimensione ultima nel profondo dell’essere, la dimensione suprema della vita è: coscienza e amore universale. Non possono esistere l’uno senza l’altro. Verità e amore sono una sola e stessa cosa».

Taisen Deshimaru